Comfort Zone protagonista del Global Wellness Day 2021

Fashion

Comfort Zone ci fa belli (anche dentro)

Pensato, voluto e creato da Belgin Aksoy, imprenditrice turca fondatrice di Richmond Nua Wellness Spa, il Global Wellness Day celebra sabato 12 Giugno 2021 la sua decima edizione. Una manifestazione nata anche da un’esperienza di malattia della Aksoy, che l’ha portata a riflettere in maniera profonda sull’importanza di prendersi cura di sé nella vita di tutti i giorni. 

Organizzato ogni anno il secondo sabato di giugno, il Global Wellness Day ha come scopo quello di dimostrare come il benessere non sia un lusso, bensì una priorità e un diritto di ciascun individuo, e di rendere le persone consapevoli del valore della propria vita.

Non a caso il tema di quest’anno particolare sarà Protecting Our Mental Wellness, con un focus appunto sulla salute mentale. Un argomento delicato che verrà affrontato mediante una serie di appuntamenti digitali (qui trovate il programma completo) che vedranno protagoniste 65 personalità – medici, ricercatori, scrittori, sportivi, leader spirituali, maestri di meditazione e altre figure legate a vario titolo alla tematica del benessere – appartenenti a 35 Paesi.

L’obiettivo è quello di offrire spunti affinché le persone in tutto il mondo possano agire proattivamente per fortificare la propria salute fisica e mentale. Non a caso – oltre a molte celebrities fra cui Meghan Markle e il Principe Harry – il Global Wellness day da sempre raccoglie l’ampio sostegno di volontari (associazioni, autorità, aziende, individui) in tutto il mondo. In Italia, Comfort Zone sosterrà la Giornata per il settimo anno consecutivo.

Il brand ha infatti scelto di supportare il progetto coinvolgendo il Professor Andrea Sgoifo, Neuroscienziato e Direttore del Laboratorio di Fisiopatologia dello Stress presso l’Università degli Studi di Parma. Sgoifo, sarà protagonista di un intervento (che avrà luogo alle ore 12:00) dal titolo Mental Wellness: From Science To Everyday Life.

Il Professor Sgoifo esplorerà il concetto di benessere mentale da un punto di vista strettamente scientifico, mettendo in luce l’importanza dell’equilibrio mente-corpo e come quest’ultimo possa essere influenzato positivamente attraverso le più recenti pratiche mediche.

Un punto chiave del suo intervento sarà legato all’importanza di intervenire sullo stile di vita con azioni in grado di influire in maniera significativa sullo stato di benessere mentale. In sostanza, come l’equilibrio mente-corpo possa essere influenzato positivamente anche attraverso pratiche che ciascuno di noi può introdurre nella vita di tutti i giorni.

“Praticare con regolarità esercizio fisico di intensità moderata migliora il tono vagale, a riposo e sotto stress, mentre lo stile di vita sedentario è associato a squilibri neurovegetativi … In sintesi, l’esercizio fisico rafforza la resilienza facilitando il funzionamento fisiologico, immunitario, endocrino e psicologico, etc, e il miglioramento del tono vagale sembra essere un meccanismo chiave in questo processo”, spieghera il Professore nel suo intervento.

A cui si aggiunge: “Anche la pratica dello yoga, che unisce meditazione, postura e respirazione, agisce sulla funzionalità del nervo vagale, migliora le risposte endocrine (livelli di cortisolo ridotti), migliora la funzione immunitaria (diminuendo dei marcatori dell’infiammazione), promuove i cambiamenti adattativi nelle regioni del cervello coinvolte nella regolazione cognitiva e affettiva (amigdala , ippocampo, corteccia prefrontale)”.

“In ultimo”, conclude “Esistono prove scientifiche relative all’ impatto positivo delle routine cosmetiche di applicazione di formule aromaterapiche. In un recente studio che abbiamo eseguito in collaborazione con Comfort Zone in relazione alla line Skin Regimen, abbiamo dimostrato che, applicando mediante specifiche manualità prodotti arricchiti con particolari oli essenziali, è possibile ottenere un potenziamento transitorio della modulazione parasimpatica”

Il livestream – che include questo intervento – sarà della durata di 12 ore, avrà luogo a partire dalle 8:00 (ora italiana) e sarà disponibile sui canali Youtube e Facebook del Global Wellness Day:

https://www.facebook.com/globalwellnessday
https://www.youtube.com/channel/UC-qFFQWUjcCJ5qxGw2tgKeg

Tra gli altri interventi previsti:

  • Deborah Szekely (99 anni), attivista, filantropa e scrittrice americana, considerata la “madrina del benessere” (così l’ha definita l’ Huffington Post). Ha fondato Rancho La Puerta, una delle prime destination spa del mondo
  • Ravi Shankar (leader spirituale indiano), che condurrà una sessione globale di meditazione
  • Il Maestro Shi Heng-Yi, Headmaster dello Shaolin Temple Europe, in Germania

Leave a Reply